venerdì 1 luglio 2011

come correggere la ripatizione del reddito nazionale

il reddito nazionale, secondo alcuni calcoli, prodotto sino al mese di maggio, è destinato all'erario, per quasi tutte le sue necessità,il restante è diviso, per ulteriori 4 mesi, all'abitazione, in tutte le sue forme ed ciò che residua deve bastare per tutte le altre necessità. E una divisione insensata, dovuta da una parte ad uno stato pletorico ed inefficiente, e dall'altra all'utilizzo errato del diritto di proprietà immobiliare. E evidente che l'erario pesa troppo e si tenta di ridimensionarlo, con scarsi risultati. Il semplice ricorso massiccio ai diritti reali di proprietà immobiliare a tempo determinato potrebbe facilmente ridimenzionare il peso dell'abitazione di almeno la metà, e potrebbe contribuire a ridurre il debito pubblico e quindi anche il prelievo dell'erario.
visita i miei post precedenti

Nessun commento:

Posta un commento